Acqua corrente.
Scorre sulla testa, tra i capelli, si porta via le increspature della nostra anima, provocate da chi non ci conosce, da chi ci conosce troppo bene, da noi stessi. Rivolgi gli occhi a terra, sui tuoi piedi, le tue radici fisiche: ti specchi nel lago d'acqua e il riflesso che vedi non ti appartiene più.
Siamo esseri in divenire, tutto scorre e scorriamo anche noi.
Come acqua corrente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *